Alcune regole per il professionista per una strategia vincente sul web

Nel precedente articolo si è parlato di quanto sia importante per il professionista avere una buona strategia di marketing che lo accompagni fedelmente nell’accrescimento del proprio business. Ora passiamo al lato pratico, cercando di capire come impostare una strategia e quali siano gli aspetti da tenere bene a mente affinchè essa inizi a portare frutti nel più breve tempo possibile.

Fare marketing non è proprio, come si sul dire “un gioco da ragazzi”, soprattutto per chi di marketing non si è mai realmente occupato. Questo articolo è diretto appunto a tutti quei professionisti che necessitano di apprendere qualche regola e nozione di base, prima di addentrarsi nel modo del web marketing e della web communication, promuovendo la propria immagine e quindi il proprio nome attraverso la rete.

Lavorare su se stessi è il primo passo verso l’obiettivo

Come di consueto, ogni buona strategia che si rispetti è preceduta da una fase di introspezione. Fare chiarezza è il primo passo. In sostanza, capire quali siano gli aspetti su cui si vuole puntare e che vi permetteranno di distinguervi sul mercato. Solo dopo questa riflessione potrete passare alla scelta dell’immagine che, secondo voi, meglio vi rappresenta sul web. È questa la brand image.

Ecco, ora, alcune regole da cui non si può prescindere, al fine di impostare una strategia di personal branding vincente:

  • Utilizzare ogni canale strategicamente. Vista la moltitudine di canali di marketing a nostra disposizione, è importante sfruttare ciascuno di essi nella maniera più consona e adatta alla scopo per il quale nasce.
  • Adeguare il registro linguistico al canale di trasmissione. Ogni canale ha, infatti, il suo pubblico e il suo linguaggio.
  • Non limitarsi a trasmettere informazioni ma diventare portatori di un valore. L’obiettivo è quello  di diventare indispensabili. Chiedetevi sempre quale sia la vostra value proposition.
  • Coltivare il canale costantemente tenendo viva l’attenzione degli interlocutori. Instaurare contatti diretti con chi ci dimostra interesse è molto importante, così come continuare a proporre contenuti di valore in modo da poter diventare “familiari”.
  • Trasmettere sempre equilibro e professionalità. I lettori si faranno un’idea sulla base di ciò che leggeranno.
  • Dare importanza alla qualità piuttosto che alla quantità. Se non si ha molto tempo a disposizione è preferibile scrivere meno ma garantendo sempre contenuti di qualità.
  • Utilizzare i social come catalizzatore di contatti e di visibilità. Pertanto, avere profili e pagine professionali aggiornate e ben redatte è fondamentale in termini di immagine.

Per chi volesse approfondire, di seguito il mio ebook gratuito sull’argomento.

Guida pratica al marketing per lo Studio professionale

 

Mario Alberto Catarozzo

Partecipa al mio gruppo LinkedIn “Comunicazione & Business per gli Studi Professionali”

Iscriviti alla Newsletter

Scarica la mia App per IOS (Apple)

Scarica la mia App per Android



0
Connecting
Please wait...
Invia un messaggio

Scrivi qui la tua richiesta, ti risponderemo in giornata.

* Nominativo
* Indirizzo e-mail
* Richiesta
Login now

Serve aiuto? Invia subito un messaggio.

Nominativo
* Indirizzo E-mail
* Richiesta
Invia un messaggio.
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?