Il saldo della parcella professionale è diventato un momento critico per la maggior parte dei professionisti. È forse questo aspetto il più trasversale alle diverse professioni: avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro sono tutti oggi afflitti da questo problema. Si lavora tanto, con ritmi sostenuti e stress a go go e si incassa poco, sicuramente meno di qualche anno fa.

Esisteva un tempo il professionista che sceglieva i praticanti e i collaboratori tra amici o parenti (o parenti di amici). Esisteva poi il professionista che aveva poca scelta (o così almeno pensava) in quanto si doveva accontentare di ciò che la sua cittadina offriva. Esisteva poi il professionista che sceglieva intenzionalmente praticanti non troppo svegli perché potenziali concorrenti che in futuro avrebbero potuto distrarre clienti allo studio.

Una tempesta, questo è ciò che ha investito il mercato professionale cogliendo impreparati i professionisti. E questa tempesta pare destinata a durare a lungo. Dopo, nulla sarà più come prima. Forse meglio, chissà, ma diverso.

Questa è in estrema sintesi la situazione che il mondo professionale sta vivendo in questi anni di profondo cambiamento culturale.

0
Connecting
Please wait...
Invia un messaggio

Scrivi qui la tua richiesta, ti risponderemo in giornata.

* Nominativo
* Indirizzo e-mail
* Richiesta
Login now

Serve aiuto? Invia subito un messaggio.

Nominativo
* Indirizzo E-mail
* Richiesta
Invia un messaggio.
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?