Cambiare si può, parola di coach!

Il cambiamento è indipendente dalla nostra volontà. Si cambia anche semplicemente per il trascorrere del tempo, quindi nostro malgrado. Cambiare però non vuol dire migliorare. Il miglioramento dipende invece da noi e quasi mai è casuale. Una vita soddisfacente, felice è spesso frutto di una volontà in tal senso, di una strategia fatta di consapevolezza, di determinazione e di azioni concrete.

Provate a farci caso e noterete che quasi tutte le persone che si lamentano in continuazione hanno vite insoddisfacenti, a metà, non compiute. Ci si potrebbe chiedere se è nato prima l’uovo o la gallina, nel senso se hanno vite insoddisfacenti perché si lamentano senza fare qualcosa per cambiarle, oppure se si lamentano perché hanno vite che non vogliono. Noi propendiamo per la prima visione. Lamentarsi senza fare nulla non serve a nulla. Ma fare qualcosa senza sapere a pro di che, potrebbe essere altrettanto inutile.

Rendere il cambiamento in miglioramento, che porti ad una vita più piena, con maggior significato per noi e, quindi, con maggior soddisfazioni è non solo possibile, ma alla portata di tutti, nessuno escluso. ciascuno parte da dov’è, ma il meglio deve ancora costruirlo, basta che lo voglia e abbia una strategia.

Vediamo insieme su cosa abbiamo ragionato insieme ai lettori di Vanity Fair.

Cambiare si può, parola di coach! Vanity Fair.itvanity_fair_logo_detail

 .

.

Scarica la mia App per IOS (Apple)

Scarica la mia App per Android

Tags:


0
Connecting
Please wait...
Invia un messaggio

Scrivi qui la tua richiesta, ti risponderemo in giornata.

* Nominativo
* Indirizzo e-mail
* Richiesta
Login now

Serve aiuto? Invia subito un messaggio.

Nominativo
* Indirizzo E-mail
* Richiesta
Invia un messaggio.
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?