Professionisti e business: aver studiato da tecnici e fare gli imprenditori

Fare la professione oggi vuol dire fare impresa. E per fare impresa ci vogliono l’attitudine e le competenze.
Le competenze si acquisiscono con il percorso di studio o con buoni maestri che ce le trasmettono.

I professionisti – avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro, notai, architetti, ingegneri – hanno studiato per fare i consulenti, non gli imprenditori. Si sono formati in un’epoca storica in cui i clienti arrivavano col passaparola. Di strumenti di managerialità ne sanno poco o nulla. Di mentalità orientata al business molti non hanno neppure la parvenza.

Quindi? Si è destinati a soffrire in un mercato che invece richiede altre competenze e abilità? Si è predestinati a chiudere battenti? No, per fortuna nulla di tutto questo. Le competenze si acquisiscono, le abilità si allenano, la mentalità si forma. Basta volerlo davvero ed essere disposti a mettersi un po’ in gioco.

Imparare a fare business si può, così come si può allenare una mente business oriented invece che problem oriented.
Se avete piacere di capire come e cominciare subito a fare qualcosa di concreto per il vostro business, vi aspetto in aula il 20 febbraio  2017 per una giornata dedicata interamente alle tecniche e agli strumenti per sviluppare business nello studio professionale.

Vedi il programma e iscriviti sulla pagina del corso “Come sviluppare il business dello studio nell’epoca del web

Mario Alberto Catarozzo

Iscriviti alla Newsletter
Scarica la mia App per IOS (Apple)
Scarica la mia App per Android



0
Connecting
Please wait...
Invia un messaggio

Scrivi qui la tua richiesta, ti risponderemo in giornata.

* Nominativo
* Indirizzo e-mail
* Richiesta
Login now

Serve aiuto? Invia subito un messaggio.

Nominativo
* Indirizzo E-mail
* Richiesta
Invia un messaggio.
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?